PSICOLOGA E PSICOTERAPEUTA, PHD

DOTT.SSA LOREDANA CARRIERI


RICEVE AD ALBIGNASEGO E MASERÀ DI PADOVA

Chi sono

Sono la dott.ssa Carrieri Loredana, psicologa-psicoterapeuta a indirizzo cognitivo-comportamentale, iscritta all’albo degli Psicologi del Veneto n. 6825, abilitata alla professione di psicoterapia.

  • Ho conseguito la specializzazione in Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale presso la scuola SPC di Verona e mi sono laureata presso l'Università degli studi di Padova (indirizzo neuroscienze cognitivo-comportamentali).

  • Sono abilitata alla progettazione e conduzione di training sulle abilità assertive (individuale e/o di gruppo).

  • Inoltre sono dottore di ricerca in orientamento scolastico professionale. Ho svolto la mia attività di ricerca presso il laboratorio Larios, Laboratorio di Ricerca e Intervento per ’Orientamento alle Scelte, e il Centro di Ateneo per le disabilità dell’Università degli Studi di Padova, con cui anche attualmente collaboro.

 

Attività

Esercito la mia attività di psicoterapeuta come libera professionista presso i miei studi privati.

Svolgo attività di formazione come docente a contratto presso l’Università degli Studi di Padova con tematiche riguardanti l’inclusione scolastica, la messa a punto di programmi d'intervento che favoriscono la facilitazione dell’inclusione e lo sviluppo delle abilità sociali. I corsi sono rivolti sia a studenti, sia a insegnanti che intendono affacciarsi al mondo dell’insegnamento.


Dal 2013 collaboro col Dipartimento di Salute Mentale di Treviso per il progetto IPS (Individual placement and support) occupandomi di supporto alla ricerca attiva del lavoro e monitoraggio all’attività lavorativa per persone con difficoltà psichiatriche.

Mi sono occupata di attività di orientamento rivolto ad adolescenti o adulti in fase di transizione.

Servizi

Mi occupo di psicoterapiaconsulenza e sostegno psicologico rivolto prevalentemente ad adulti.
La consulenza e il sostegno psicologico hanno l'obiettivo di favorire, sostenere e sviluppare le potenzialità della persona e la sua qualità di vita, agevolando atteggiamenti attivi, propositivi e stimolando le capacità, le consapevolezze e le risorse strettamente personali.

Spesso alcune persone confessano di aver fatto fatica ad accedere a una consulenza o a un percorso psicoterapico a causa dello stigma che ancor oggi sentiamo, per cui andare dallo psicologo può voler dire sentirsi diversi, “matti”, o fragili perché bisognosi di un aiuto.

Un supporto psicologico può essere utile in diverse situazioni, per esempio:

  • superare una crisi temporanea o eventi difficili;
  • favorire una crescita interiore personale;
  • raggiungere una migliore consapevolezza di sé;
  • liberarsi da ansia, stress, impulsi, pensieri, paure, difficoltà, etc.;
  • ristabilire un funzionale livello di umore e di autostima;
  • migliorare le proprie modalità relazionali e di comunicazione.

Nei percorsi di psicoterapia mi occupo di ansia, attacchi di panico, disturbo ossessivo-compulsivo, disturbi dell’umore, depressione, fobie, problemi di aggressività, difficoltà nella gestione delle emozioni, bassa autostima, difficoltà di comunicazione e di relazione con gli altri, gestione dello stress. 

Durante i primi colloqui si approfondiscono i motivi della sofferenza della persona al fine di concordare e condividere un percorso personalizzato che tenga conto dei suoi bisogni, delle sue peculiarità e risorse, in maniera accogliente, non giudicante. La persona ha un ruolo attivo nella terapia e collabora col terapeuta per il raggiungimento degli obiettivi concordati insieme e finalizzati al miglioramento della sua qualità di vita.

A seconda delle esigenze possono essere utilizzate, tecniche di rilassamento e di gestione dello stress, tecniche di mindfulness e di Acceptance and Commitment Therapy, “Terapia di accettazione e d'impegno nell’azione”, una forma di psicoterapia di recente diffusione che fa parte delle psicoterapie cognitivo-comportamentali mindfulness-based.

Particolare attenzione è dedicata alla comunicazione assertiva.

Contattami

Ricevo ad Albignasego (in zona San Giacomo) e a Maserà di Padova (tutti con possibilità di comodo parcheggio).


Oltre a ricevere negli studi elencati, effettuo colloqui ON-LINE utilizzando le piattaforme e modalità più conosciute, facili da utilizzare senza bisogno d'installare eventualmente altri programmi (Whatsup, Skype, zoom); la persona può quindi effettuare una consulenza o iniziare un percorso senza spostarsi da casa.

Cel. 340 5843023

Mail: loredanacarrieri@gmail.com

Pubblicazioni

L’attività di ricerca è stata svolta presso il laboratorio Larios, Laboratorio di Ricerca e Intervento per l’Orientamento alle Scelte, e il Centro di Ateneo per le disabilità dell’Università degli Studi di Padova ed è consistita principalmente in:

-Predisposizione e adattamento al contesto italiano di strumenti per l’orientamento.
-Predisposizione di training di gruppo per l’orientamento.
-Individuazione di variabili cognitive e psico-sociali, che influenzano l’inclusione sociale e lavorativa di persone con disabilità.
-Studio delle conoscenze sul mondo del lavoro e scelte scolastico professionali.


- Sgaramella,TM, Nota, L., Carrieri, L., Soresi, S., Sato, G. (2017). Daily functionign, problem solving and satisfaction for quality of life in visually impaired old persons. International Journal of Child Health and Human Development, 7(2), 167-174. DOI 10.1515/IJDHD-2016-0010.
- Sgaramella,TM, Carrieri, L, Bortolon, F, Stenta, G. Fornaro, L., Cracco, Perini, F., Soresi, S. (2014). Self reported executive functioning and satisfaction for domains of quality of life in adults with Multiple Sclerosis. International Journal of Child Health and Human Development, 7(2), 167-174.
- Carrieri, L., Sgaramella, T. M, Bortolon, F., Stenta, G., Fornaro, L., Cracco, A., Perini, F., & Soresi, S. (2014). Determinants of on-job-barriers in employed persons with multiple sclerosis: the role of disability severity and cognitive indexes. Work,47(4), 509-520.
- Sgaramella T.M., Carrieri L., Barone C. (2012). A screening battery for the assessment of executive functioning in young adults with intellectual disabilities. International Journal on disability and Human Development, 11(1),31-37.
- Meligrana, L., Sgaramella, T.M., Bartolomei L., Carrieri, L., Perini F., Soresi S. (2011). The role of cognitive, functional and neurobehavioural symptoms on community integration in Parkinson’s disease. Intern. J Child Health Hum Dev. 2011, 4,3, 78-99.
- Carrieri, L., Sgaramella, T.M., Soresi, S. (2011). Nuovi costrutti per l’orientamento scolastico e professionale: uno strumento per l’assessment del funzionamento esecutivo nella seconda adolescenza. GIPO, Giornale Italiano di psicologia dell’Orientamento, 12(1), 15-26.
- Carrieri L., Sgaramella, T.M., Ferrari, L., Petruccelli, F. (2011). Le conoscenze professionali: un excursus dalla teoria alla pratica. Petruccelli, F., D'Amario, B., Giordano, V. (a cura di). La scelta formativa: attitudini, competenze e motivazioni, Franco Angeli, Roma, 52-78.
- Carrieri L., Sgaramella, T.M. (2011). Predittori cognitivi e non cognitivi nell’orientamento professionale in persone con patologie psichiatriche o con esiti di trauma cranico. In Nota L. e Soresi S. (Eds.) Nuove sfide per l'orientamento scolastico-professionale. Vol. 2 Firenze: Organizzazioni Speciali-Giunti, 99-118.
- Nota, L., Ginevra, M.C., Carrieri, L. (2010). Career interests and self-efficacy beliefs among young adults with intellectual disability. Journal of Policy and Practice in Intellectual Disabilities, 7(4), 250-260.
- Soresi, S., Nota, L., Sgaramella, T.M., Ginevra, M.C., Carrieri, L. (2009). Progettazioni, itinerari e passi possibili di orientamento. Materiali per la costruzione del futuro. Firenze: Organizzazioni Speciali-Giunti.
- Sgaramella, T.M., Carrieri, L., Meligrana, L., Nota, L. (2009). La valutazione delle abilità orientata al lavoro in persone con disabilità cognitiva. GIPO, Giornale Italiano di psicologia dell’Orientamento, 10(3),15-27.